Quando ho chiesto a mio padre di sposarmi

10003953_10152251921302631_356669567_n

Ricordo quando ho chiesto a mio padre di sposarmi.
Avevo 5 anni.
I miei si stavano separando.
Provate a pensare quello che poteva scatenare un matrimonio che finisce negli anni ottanta, in una piccola provincia di Napoli, e la parola DIVORZIO, che a quei tempi pronunciarla era bestemmiare Dio di ogni religione.
A casa mia si metteva in atto una scena degna di Capuleti contro Montecchi, era una guerra di ricordi, responsabilità, e accuse, che non avrebbero fatto vincere nessuno, ma provocato solo morti e ferirti.
Aspettavo fuori da quella stanza che il giorno del giustizio universale finisse, e quando entrai “i grandi” incuranti della mia presenza ancora litigavano.
Allora io dissi ” Me lo sposo io papà”!
Avevo trovato la soluzione e il modo di farli smettere.
Perché il primo uomo, il primo amore, il primo sposo, per ogni donna sarà sempre e per sempre suo padre.

 

 

Annunci