“Bisogna sapere aspettare”

3cc8ded1a0c2a7d42a55fd608586f196

Passiamo i giorni ad aspettare.
La mia vita si riassume in aspettare:
aspetto l’amore,
aspetto il momento giusto,
aspetto i saldi e le offerte al supermercato,
aspetto che esca il mio libro,
aspetto che mi dicano come sono andati i provini, e se mi hanno scelta per recitare quella parte della mia vita,
aspetto il nuovo film con Leonardo Di Caprio,
aspetto che carichino in streaming la nuova puntata di Grey’s anatomy,
aspetto che mi saldino un paio di fatture,
aspetto delle scuse,
aspetto quella risposta di lavoro che potrebbe cambiarmi la carriera,
aspetto che torni mio fratello in giro per il mondo a fare lo Chef,
aspetto che la vicina mi ridia l’aspirapolvere che le ho prestato,
aspetto che mi rendano il favore,
aspetto l’estate e il mio compleanno,
aspetto il cadavere che passi dalla riva,
aspetto quel cazzo di treno,
aspetto.
E se pensate che intanto aspetti con le mani in mano vi sbagliate: io nel frattempo mi do un sacco fare, lavoro sodo per essere pronta quando le cose che aspetto arriveranno e per fare molto altro che poi mi farà aspettare ancora.
Vorrei una sala d’aspetto dove ci portiamo da leggere, lavoriamo al portatile per ingannare il tempo, e facciamo gossip con gli altri aspettando che arrivi quello che stiamo aspettando, vorrei andare in letargo e svegliarmi quando è arrivata la primavera, vorrei che qualcuno gridasse “Serviamo il numero …” e quel numero fosse il mio.

Annunci