Volevo una Smart, ora ne ho 500.

Quando il mio amico Matteo mi disse che stava arrivando anche da noi un innovativo servizio di autonoleggio, di cui già parlavano tutti, ero un po’ scettica. Ora scrivo per ringraziarlo.
Approdata da pochi giorni in città una nuova flotta: si chiama Car2Go ed è composta da 500 autovetture bianche con le scritte azzurre.
Sono arrivate, dopo Milano, anche nella Capitale le Smart ecologiche: attraverso un sistema satellitare vedi dov’è l’auto più vicina a te, arrivi a destinazione e poi la parcheggi ovunque.
Sembra fantascienza eh? Invece è tutto reale: vi spiego passo per passo cosa dovete fare e come funziona.
car2goPrima di tutto mi sono registrata al sito www.car2go.com , ho inserito i miei dati anagrafici, il numero di patente e quello di carta di credito, poi un pin che mi servirà per accendere la macchina.
Ho ritirato la mia card, in uno dei tanti punti autorizzati in città, sono dentro alcune stazioni della metropolitana.
Siamo pronti, partiamo:
dall’applicazione CAR2GO, che ho scaricato sul telefonino, controllo quante vetture sono nel punto dove mi trovo – non abbiate paura di non trovarla, ce ne sono tantissime – se voglio posso prenotarla, così per mezz’ora sarà riservata per me, poi individuata la vettura passo la mia scheda sul parabrezza e magia:annaecar2go
” Il noleggio ha inizio, si prega di salire a bordo”.
La prendo a San Giovanni, la poso a Trastevere, ho accesso alla ZTL (zona traffico limitato) e un efficientissimo servizio clienti, attivo sempre, che posso chiamare premendo un tasto seduta alla guida.
Lo so che vi state chiedendo quanto costa un servizio così funzionale: 0.29 euro al minuto tutto incluso. Ma proprio tutto: non devo fermarmi a fare benzina, non pago i parcheggi in città, non ho spese di manutenzione.
Arrivata a destinazione posso decidere se tenere aperto il noleggio o interromperlo e ricominciare quando voglio!

P.S. Pagherete solo per il tempo che guiderete e la card è gratuita se vi registrate entro 15 aprile con in più mezz’ora in regalo.

Non sarò io ma il carburante a essere al verde per mettere in moto un’auto! E visti i tempi che corrono sono buone notizie.

Buon Viaggio!

Annunci